Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Problemi di postura...

Problemi di postura... 7 Anni 8 Mesi fa #9

  • framugio
  • Avatar di framugio
  • OFFLINE
  • rotelline
  • Messaggi: 2
  • Karma: 0
Ciao a tutti,
A seguito di una salita a Superga (sono particolarmente orgoglioso di quella salita... la mia prima salita impegnativa), si è manifestato questo dolore laterale all'altezza dell'anca sx, che non va via nonostante la mia bambina stia in cantina da quasi 5 mesi :-((
l'ortopedico l'ha associato ad un errore di postura... ma non ho potuto parlare con lui della postura su recumbent, perchè non sapeva cosa fosse.... il consiglio è stato di vendere la bicicletta... prima di farlo forse dovrei consultare uno specialista esperto di postura e che sappia cosa sia una recumbent... qualcuno sa indicarmi un nome/posto/struttura validi?
grazie,
Ciao
Giovanni
 
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Problemi di postura... 7 Anni 8 Mesi fa #10

  • GiovE
  • Avatar di GiovE
  • OFFLINE
  • bicicletta
  • Messaggi: 76
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: 1
Ciao Giovanni
io non posso farti un consulto medico ne tanto meno ortopedico ma posso dirti che per la mia esperienza la posizione reclinata permette a chi non puo' piu' andare con la bicicletta classica di continuare a pedalare togliendosi anche grandi soddisfazioni.
Detto questo, che potremo anche approfondire in seguito, io vorrei porre l'attenzione su un fatto prima che per alcuni possa divenire un problema:  la posizione reclinata ci permette di spingere con molta piu' forza sui pedali e questo puo' portarci a stressare in maniera esagerata le nostre articolazioni.
A me in passato e' accaduto con le ginocchia ma ad altri il problema si  puo' scatenare in altre zone, l'anca appunto oppure il piede.
La cosa importante e' ricordarsi che bisogna sempre usare cadenze elevate soprattutto in salita.
Da parte mia avendo il cavallo ad un metro da terra avevo provato ad usare bielle piu' lunghe (stando alle tabelle dovrei usare una pedivella di 196mm) ma ricordo ancora molto bene che dopo aver affrontato la salita che porta da  Arsiero a Tonezza con delle pedivelle di 185mm ho avuto un gran dolore alle ginocchia per piu' di una settimana.
La mia mania del tempo di tirare rapporti lunghi sommata al maggior angolo al quale erano costrette a lavorare le ginocchia aveva rischiato di fare un grosso danno.
Allo stato attuale forse gli studi accurati sulla postura reclinata non sono così vasti ma cercheremo per quel che possiamo di farli sviluppare, ma forse e' l'ora che lasci la palla a qualcun altro..

Ciao a tutti

Giovanni Eupani

PS:   nel mio streamlineer faccio girare "allegramente" pedivelle da 170...
Giovanni Eupani
nel dubbio... Pedala! eretic
when in doubt... Spin!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.125 secondi